BAROPODOMETRIA

L’Esame Baropodometrico è utile per evidenziare le anomalie podaliche e le problematiche di equilibrio in un individuo, si esegue con una pedana dotata di 12.800 sensori elettronici collegata ad un PC ed è in grado di effettuare 100 fotogrammi al secondo. Il software nell’acquisire tutte queste informazioni studia l'equilibrio del corpo e la posizione del suo baricentro; in effetti è un sistema di rilevazione digitale computerizzato che permette di rilevare punto per punto le pressioni esercitate dai piedi sul suolo e il tipo di appoggio, in stazione eretta; inoltre consente di analizzare la distribuzione dei carichi, evidenziando eventuali zone di maggior appoggio o minor appoggio. Questo esame non è invasivo e i risultati sono molto precisi, è utile per evitare i continui controlli radiografici ed è consigliato a tutti, senza limite di età e sesso, inoltre è accessibile anche ai portatori di protesi e di apparecchiature cardiache. E' di aiuto anche alle persone con alcune patologie come: fascite plantare, tallonite, metatarsalgia, alluce valgo, spina calcaneare, neuroma di morton, piede diabetico, piede piatto, piede cavo, problemi vascolari, disturbi di sovraccarico funzionale (tipici degli sportivi), etc.